FORMAZIONE DIRIGENTI: LA FORMAZIONE ALLA SICUREZZA

In ottemperanza al D.Lgs 81/2008 e s.m.i.
Durata: 16 ore.

(Moduli validi anche ai fini dell’aggiornamento quinquennale)

PREMESSA
La partecipazione attiva del Dirigente sugli aspetti destinati a garantire la sicurezza sul lavoro è un'esigenza espressa dal D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.
L’accordo stipulato il 21/12/2011 in sede di Conferenza Stato-Regioni (G.U. n. 8 dell’11/01/2012) disciplina i contenuti, le articolazioni e le modalità di espletamento del percorso formativo. La formazione per i Dirigenti sostituisce integralmente quella prevista per i lavoratori ed è strutturata nei seguenti 4 moduli:
Giuridico – Normativo;
Gestione ed Organizzazione alla Sicurezza;
Individuazione e valutazione dei rischi;
Comunicazione, Formazione e Consultazione dei lavoratori.

Verrà posta l’attenzione sul ruolo del Dirigente e sulle relative responsabilità nella gestione dell’operatività aziendale in tutte le sue forme, con particolare riguardo alla comunicazione messa in gioco all’interno del proprio gruppo di riferimento, e di come essa diventi necessariamente veicolo di cultura aziendale.

OBIETTIVI FORMATIVI
Il corso consentirà ai partecipanti di migliorare la conoscenza del proprio ruolo, di comprenderne i limiti e le sfaccettature, di riconoscere le implicazioni penali di cui tener conto, di possedere gli strumenti cognitivi ed operativi per l’assolvimento delle proprie funzioni.
La partecipazione attiva del Dirigente sugli aspetti citati darà inoltre la possibilità di ottimizzare la gestione della sicurezza in Azienda e nelle aree operative.

METODOLOGIA
La metodologia formativa prevista è di tipo “laboratoriale”, pratica ed esperienziale e coinvolgerà attivamente i partecipanti, rendendoli protagonisti in prima persona del processo di apprendimento mediante la sperimentazione sul campo dei contenuti formativi affrontati. Si prevede l’alternarsi di: attivazioni d’aula, esercitazioni individuali, lavori di gruppo, discussioni guidate, dimostrazioni, simulazioni e role playing.



Destinatari:
Personale Dirigente, così come definito dall’art. 2 del D.lgs. 81/2008 e s.m.i.

Modalità di iscrizione e scontistica:
le iscrizioni potranno essere anticipate via e-mail, telefono oppure on line. Andranno confermate via fax con l’invio della scheda allegata almeno 10 giorni prima dell’inizio del corso. Verranno valutate forme particolari di sconto nei seguenti casi:
- Per partecipazioni multiple provenienti dalla stessa azienda;
Per iscrizione contemporanea a più corsi;
- Per i clienti ai quali forniamo servizi di consulenza.

ARTICOLAZIONE DEL CORSO:
Il corso, della durata di 16 ore iniziali, suddiviso in 4 moduli, sarà svolto con metodo interattivo. La metodologia proposta favorirà un attivo coinvolgimento degli allievi, ne stimolerà l’interesse, ne incoraggerà la discussione su casi pratici. Quindi al fine di facilitare l’apprendimento, verrà dedicato uno spazio all’interazione tra i partecipanti. In maniera trasversale, si favorirà l’acquisizione di conoscenze in materia di salute e sicurezza del lavoro tali da assicurare al discente adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi.
 A seguito della frequenza al corso, prevedendo una possibilità di assenze non superiore al 10% verrà rilasciato apposito attestato valido a tutti gli effetti di legge su tutto il territorio nazionale.

PROGRAMMA
MOD. 1. GIURIDICO – NORMATIVO
•    Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori
•    Gli organi di vigilanza e le procedure ispettive
•    I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. n. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa;
•    La delega di funzioni
•    La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa
•    La “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica” ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i.
•    I sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia

MOD. 2. GESTIONE ED ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA
•    I modelli di organizzazione e di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (articolo 30, D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i.)
•    La gestione della documentazione tecnico amministrativa
•    Gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione
•    L’organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze
•    La modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative e in ordine all'adempimento degli obblighi previsti al comma 3 bis dell’art. 18 del D. Lgs. n. 81/08
•    Il ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione

MOD. 3. INDIVIDUAZIONE E VALUTAZIONE DEI RISCHI
•    I criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi
•    Il rischio da stress lavoro-correlato
•    Il rischio ricollegabile alle differenze di genere, età, alla provenienza da altri paesi e alla tipologia contrattuale
Il rischio interferenziale e la gestione del rischio nello svolgimento di lavori in appalto
• Le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio
•    La considerazione degli infortuni mancati e delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori e dei preposti
•    I dispositivi di protezione individuale
•    La sorveglianza sanitaria

MOD. 4. COMUNICAZIONE, FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI LAVORATORI
•    Le competenze relazionali e la consapevolezza del ruolo
•    L‘importanza strategica dell’informazione, della formazione e dell’addestramento quali strumenti di conoscenza della realtà aziendale
•    Le principali tecniche di comunicazione
•    Lavorare in gruppo e saper gestire i conflitti
•    La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza
•    La natura, le funzioni e le modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

Test di valutazione finale


PROFILI DEI DOCENTI
L'Attività Formativa di Alfa Ambiente è supportata dall’esperienza di docenti senior altamente specializzati.

Comprende personalità di elevata esperienza professionale provenienti da Università, Enti di ricerca, Organismi pubblici e Aziende.
Sono esperti capaci di trasmettere in aula l’esperienza acquisita durante l'attività in campo, rapportandosi in modo efficace con gli argomenti trattati.


KEYWORDS:

AGGIORNAMENTO, DIRIGENTI, 81/08, SALUTE, SICUREZZA, PREVENZIONE, PROTEZIONE, RISCHIO, SICUREZZA, OBBLIGHI, NORME DI SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE, ROMA

My Instagram


AZIENDA - LAVORA CON NOI - COOKIE POLICY - PRIVACY POLICY - DOVE SIAMO - CONTATTI

Copyright © Alfa Ambiente C.F./P.IVA 05716551006