FORMAZIONE E-LEARNING DIRIGENTI: LA FORMAZIONE ALLA SICUREZZA.


In ottemperanza al D.Lgs 81/2008 e s.m.i.
in linea con l’All. 1 degli Accordi stipulati in sede di Conferenza Stato-Regioni del 21/12/2011.


PREMESSA
La partecipazione attiva del Dirigente sugli aspetti destinati a garantire la sicurezza sul lavoro è un'esigenza espressa dal D.Lgs 81/2008 e s.m.i.
L’accordo stipulato il 21/12/2011 in sede di Conferenza Stato-Regioni (G.U. n. 8 dell’11/01/2012) disciplina i contenuti, le articolazioni e le modalità di espletamento del percorso formativo.
Verrà posta l’attenzione sul ruolo del Dirigente e sulle relative responsabilità nella gestione dell’operatività aziendale in tutte le sue forme, con particolare riguardo alla comunicazione messa in gioco all’interno del proprio gruppo di riferimento, e di come essa diventi necessariamente veicolo di cultura aziendale.
Il corso, in modalità e-learning, è strutturato in Moduli, ogni modulo è suddiviso in Unità Didattiche, secondo un percorso sequenziale. All’interno delle unità didattiche sono inseriti uno o più test intermedi per consolidare gli argomenti trattati.

METODOLOGIA:
·         Interattività;
·         Coinvolgimento tutor/docente & discenti;
·         Strumenti comunicazione asincroni e sincroni.

CONTENUTI:
·         Video ed elementi multimediali;
·         Pacchetti conformi alle specifiche internazionali Scorm;
·         Prove di autovalutazione.

PIATTAFORMA TECNOLOGICA:
·         Riconoscimento singoli utenti tramite credenziali di accesso Tracciamento dati di fruizione;
·         Gestione avanzamento progressivo;
·         Strumenti comunicazione asincroni e sincroni.




BIBLIOTECA VIRTUALE
Sarà disponibile un’area nella quale saranno raccolti tutti i contenuti formativi e le slides elaborate dei docenti oltre alla normativa di riferimento e ad altro materiale didattico ritenuto utile ai fini dell’apprendimento.

VERIFICA DI APPRENDIMENTO: Al termine di ogni modulo verranno effettuate delle prove di autovalutazione “in itinere”, superate le quali si potrà accedere al modulo successivo. A conclusione dell’intero percorso formativo verrà effettuata la verifica di apprendimento finale. Tale verifica potrà essere effettuata in presenza presso la sede di Alfa Ambiente Consulting ( All. 1 dell’Accordo Sato – Regioni).

METODOLOGIA
La metodologia formativa prevista è di tipo “laboratoriale”, pratica ed esperienziale e coinvolgerà attivamente i partecipanti, rendendoli protagonisti in prima persona del processo di apprendimento mediante la sperimentazione sul campo dei contenuti formativi affrontati. Si prevede l’alternarsi di: attivazioni d’aula, esercitazioni individuali, lavori di gruppo, discussioni guidate, dimostrazioni, simulazioni e role playing.



Destinatari:
Personale Dirigente, così come definito dall’art. 2 del D.lgs. 81/2008 e s.m.i.

OBIETTIVI FORMATIVI
Accompagnare i Manager nel comprendere, “appropriarsi” e implementare un sistema organizzativo per la gestione della sicurezza con la finalità di creare condivisione e integrazione a tutti i livelli aziendali, valorizzando le “non-technical skills” diffuse all’interno dell’organizzazione. Proponiamo un percorso formativo che prevede un approccio integrato e sistemico ai contenuti della sicurezza, esplorati nella loro valenza culturale ed analizzati relativamente alla coerenza dei processi organizzativi aziendali.

MOD. 1. GIURIDICO – NORMATIVO
•    Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;
•    Gli organi di vigilanza e le procedure ispettive;
•    I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. n. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa;
•    La delega di funzioni;
•    La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa
•    La “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica” ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i.;
•    I sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia;
PROGRAMMA
MOD. 2. GESTIONE ED ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA
•    I modelli di organizzazione e di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (articolo 30, D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i.);
•    La gestione della documentazione tecnico amministrativa;
•    Gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione;
•    L’organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze;
•    La modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative e in ordine all'adempimento degli obblighi previsti al comma 3 bis dell’art. 18 del D. Lgs. n. 81/08;
•    Il ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione.

MOD. 3. INDIVIDUAZIONE E VALUTAZIONE DEI RISCHI
•    I criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi;
•    Il rischio da stress lavoro-correlato;
•    Il rischio ricollegabile alle differenze di genere, età, alla provenienza da altri paesi e alla tipologia contrattuale;
•    il rischio interferenziale e la gestione del rischio nello svolgimento di lavori in appalto;
•    Le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio;
•    La considerazione degli infortuni mancati e delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori e dei preposti;
•    I dispositivi di protezione individuale;
•    La sorveglianza sanitaria.


MOD. 4. COMUNICAZIONE, FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI LAVORATORI
•    Le competenze relazionali e la consapevolezza del ruolo;
•    L ‘importanza strategica dell’informazione, della formazione e dell’addestramento quali strumenti di conoscenza della realtà aziendale;
•    Le principali tecniche di comunicazione;
•    Lavorare in gruppo e saper gestire i conflitti;
•    La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;
•    La natura, le funzioni e le modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

KEYWORDS:
AGGIORNAMNETO, DIRIGENTI, 81/08, SALUTE, E-LEARNING, SICUREZZA, PREVENZIONE, PROTEZIONE, RISCHIO, SICUREZZA, OBBLIGHI, NORME DI SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE, ROMA

My Instagram


AZIENDA - LAVORA CON NOI - COOKIE POLICY - PRIVACY POLICY - DOVE SIAMO - CONTATTI

Copyright © Alfa Ambiente C.F./P.IVA 05716551006