LA CORRETTA GESTIONE DEI RIFIUTI - SISTRI: ASPETTI NORMATIVI E TECNICI

In molte attività sono ormai necessarie delle solide competenze per una corretta Gestione dei Rifiuti, ed inoltre il continuo evolversi della normativa in materia ambientale e le inevitabili difficoltà interpretative e operative rendono quanto più indispensabile un adeguato aggiornamento interpretativo.




Dal primo maggio 2014 è in vigore il Decreto 24 aprile 2014 recante “Disciplina delle modalità di applicazione a regime del SISTRI del trasporto intermodale nonché specificazione delle categorie di soggetti obbligati ad aderire”, ex articolo 188-ter, comma 1 e 3 del decreto legislativo n. 152/2006 che va, dunque, a semplificare ulteriormente le categorie dei soggetti obbligati ad aderire al sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti.

Novità:

  • Con l'entrata in vigore della legge 11 agosto 2014, n. 116 di conversione del Dl 91/2014 (cd. "Competitività") vengono confermate le disposizioni sul tracciamento telematico previste al provvedimento d'urgenza e sancite sia l’interconnessione del corpo forestale dello Stato al Sistri sia le modalità alternative di tenuta dei registri di carico/scarico da parte di quegli imprenditori agricoli che, avendone solo facoltà, non aderiscono volontariamente al sistema;
  • Legge di stabilità - proroghe e semplificazioni.

Sarà affrontato inoltre il tema degli illeciti ambientali introdotti tra i reati presupposto della responsabilità amministrativa delle imprese dal Decreto Legislativo n. 121/2011.


OBIETTIVI FORMATIVI

Fornire le competenze per:
  • Gestire correttamente l’intero ciclo dei rifiuti prodotti nella propria azienda;
  • Distinguere e riconoscere le diverse tipologie di rifiuti, attribuendo il relativo codice identificativo CER necessario per le operazioni di recupero e smaltimento;
  • Gestire in sicurezza l’imballaggio, l’etichettatura e la modalità di trasporto dei rifiuti pericolosi;
  • Compilare e gestire i formulari di trasporto e i registri di carico/scarico dei rifiuti anche in riferimento al nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI);
  • Conoscere la corretta modalità di compilazione del Modello Unico di dichiarazione Ambientale (MUD).



DESTINATARI

Il corso si rivolge in particolare ai responsabili aziendali e ai funzionari di enti pubblici e privati addetti alla gestione tecnica (ufficio tecnico, amministrazione e controllo di gestione, ambiente e sicurezza, ecc.).


MODALITÀ DI ISCRIZIONE E SCONTISTICA

Le iscrizioni potranno essere anticipate via e-mail, telefono oppure on line. Andranno confermate via fax con l’invio della scheda allegata almeno 10 giorni prima dell’inizio del corso. Verranno valutate forme particolari di sconto nei seguenti casi:
  • Per partecipazioni multiple provenienti dalla stessa azienda;
  • Per iscrizione contemporanea a più corsi;
  • Per i clienti ai quali forniamo servizi di consulenza.



ARTICOLAZIONE DEL CORSO

Il corso avrà la durata complessiva di 8 ore; una prima parte sarà centrata sulla normativa, mentre la seconda parte sarà più centrata sull’operatività. La metodologia proposta è improntata su tecniche di apprendimento che permetteranno al discente di relazionarsi direttamente con il formatore e con l’intera aula, promuovendo la creazione di una condivisione di intenti e di vedute che coinvolgono completamente chi partecipa al percorso formativo.
In maniera trasversale quindi si favorirà un apprendimento basato sia sull’acquisizione di competenze e conoscenze (sapere) sia sull’utilizzo di alcuni strumenti (saper fare) allo scopo di poter studiare soluzioni idonee al contesto aziendale. A seguito della frequenza al corso, verrà rilasciato apposito attestato di frequenza.


PROGRAMMA

Primo Modulo – 3 ore
  • Le norme di riferimento vigenti;
  • La giurisprudenza comunitaria e nazionale più recente sulla Gestione dei Rifiuti;
  • La produzione di rifiuti quale parte terminale di un processo industriale;
  • Panorama normativo. Il Decreto Legislativo 3 aprile 2006 n. 152 e smi;
  • La nozione di rifiuto: rifiuti urbani, speciali e pericolosi;
  • Il Catasto dei rifiuti. La codifica CER;
  • Il registro di carico/scarico e FIR - Contenuti e modalità di gestione.
  • Esercitazione: l'identificazione e la classificazione dei rifiuti speciali prodotti in un sito produttivo nonché la compilazione di un formulario di trasporto e relativa registrazione.


Secondo Modulo – 2 ore
  • Responsabilità del produttore: il sistema di deleghe e sub deleghe secondo art. 16 D.Lgs 81/2008 e formalizzazione di incarichi operativi;
  • Aspetti sanzionatori;
  • Reati Ambientali D.Lgs n. 231/01: implementazione di un modello esimente (es. possibili integrazioni alla ISO 14001).


Terzo Modulo – 3 ore
  • Sistri: aspetti generali, schema di funzionamento ed impatto sulla organizzazione aziendale;
  • Sistri: accesso al sistema, soluzione di eventuali problematiche di accesso, registro cronologico produttore, inserimento di più carichi, firma, visualizzazioni, eventuali correzioni, salvataggio dei file, uscita e rientro nel sistema, tempistiche, firma del movimento di scarico;
  • Sistri: scheda di movimentazione produttore, inserimento dei dati, firma, visualizzazioni, correzioni eventuali, stampa, mail di ritorno.
  • Esercitazione.



PROFILI DEI DOCENTI

L'Attività Formativa di Alfa Ambiente è supportata dall’esperienza di docenti senior altamente specializzati.
Comprende personalità di elevata esperienza professionale provenienti da Università, Enti di ricerca, Organismi pubblici e Aziende.

Sono esperti capaci di trasmettere in aula l’esperienza acquisita durante l'attività in campo, rapportandosi in modo efficace con gli argomenti trattati. 


CONTATTACI

E' possibile richiedere ulteriori informazioni e preventivi gratuiti:

  • Chiamando subito al numero 06.5410521;
  • scrivendo all'indirizzo a info@alfambiente.it;
  • oppure compilando il semplice form sulla destra;
  • Utilizzando una delle soluzioni suggerite nella pagina contatti.

Entro 24 ore sarete ricontattati da personale di riferimento della Alfa Ambiente Consulting per individuare la soluzione ideale alle vostre esigenze o, se preferite, per fissare un appuntamento gratuito e senza impegno.




My Instagram


AZIENDA - LAVORA CON NOI - COOKIE POLICY - PRIVACY POLICY - DOVE SIAMO - CONTATTI

Copyright © Alfa Ambiente C.F./P.IVA 05716551006