Pianificare un progetto









La gestione dei progetti e le criticità connesse sono parte integrante del nostro attuale contesto socio-economico-culturale all’interno di ogni struttura organizzata, privata e pubblica.
La complessità crescente delle attività aziendali, il tempo e le risorse sempre più limitate, impongono alle aziende la ricerca di efficaci strumenti per gestire i progetti attivati in ogni settore e ambito aziendale.
Attivare un progetto richiede un insieme di processi, strumenti e competenze per permetterne un corretto ed efficace sviluppo.
Definire bene l’obiettivo, la stima dei costi, il ruolo di tutte le risorse coinvolte sono elementi essenziali per garantire il buon funzionamento e la fruttuosa riuscita di un progetto. Quindi una buona pianificazione diviene pertanto elemento importantissimo e punto di partenza.
Il primo passo fondamentale è definire la missione del progetto ovvero condividere e chiarire a tutti componenti del gruppo di lavoro lo scopo del progetto, partendo dai seguenti quesiti: perché siamo qui? Qual è il senso di tutto questo? Tale condivisione è indispensabile per definire gli obiettivi.
Il secondo passo, permette di partecipare attivamente al conseguimento dei risultati che si intendono ottenere ed alla presa di coscienza degli ostacoli (ad esempio costo, tempi, personale) che possono inficiare la corretta ed efficace realizzazione del progetto stesso.
Definiti gli obiettivi e compresi ed analizzati gli ostacoli che potrebbero rallentare e/o impedirne la realizzazione del progetto stesso, diviene importante definire le azioni step by step dell’intero progetto.
Scomporre il piano nelle sue azioni più elementari comporta:
• evidenziare “cosa” deve essere fatto
• organizzare le successive fasi di programmazione e controllo, definendone le responsabilità e la tempistica delle attività individuate.
Tale scomposizione permette di comprendere e distribuire le risorse necessarie alla realizzazione del progetto, e pertanto a determinarne i costi e a rendere maggiormente consapevoli le risorse del proprio contributo.
Tale ultimo passaggio consente di identificare il tipo di risorse, il tempo e il costo.
La pianificazione diviene fondamentale quindi per comprendere e verificare l’attuabilità e le condizioni del progetto. Le organizzazioni che vogliono mantenere e migliorare la loro competitività ed ampliare il loro ruolo nel mercato devono inevitabilmente prendersi il tempo necessario per poter sviluppare ed analizzare i progetti nel loro insieme e formare il personale adeguato alla comprensione degli aspetti del project management.

Posta un commento

My Instagram


AZIENDA - LAVORA CON NOI - COOKIE POLICY - PRIVACY POLICY - DOVE SIAMO - CONTATTI

Copyright © Alfa Ambiente C.F./P.IVA 05716551006