RESPONSABILITA' DEL DATORE DI LAVORO: UNA NUOVA SENTENZA SULLA SICUREZZA DEI MACCHINARI



Con la Sentenza della Cassazione Penale N. 5441 del 04/02/2019, si torna a parlare della responsabilità del datore di lavoro, in caso di infortunio del dipendente dovuto alla mancanza di requisiti di legge dei macchinari utilizzati.



Con tale sentenza sono stati condannati i membri del C.d.a. di due diverse Società di capitali per lesioni personali colpose.
L’infortunato è stato travolto da una tramoggia, durante il carico di un sacco contenente il granulato. La tramoggia non era fissata al suolo e non aveva i requisiti di stabilità previsti dalla normativa.
Pertanto, è dovere del datore di lavoro, mettere in atto le dovute misure per prevenire tali rischi di infortunio, a tutela dell’incolumità dei propri lavoratori, fornendo, al contempo, informazioni circa le modalità di svolgimento delle attività lavorative assegnate.

Posta un commento

My Instagram


AZIENDA - LAVORA CON NOI - COOKIE POLICY - PRIVACY POLICY - DOVE SIAMO - CONTATTI

Copyright © Alfa Ambiente C.F./P.IVA 05716551006