MUD 2019


Pubblicate le nuove regole, e per quest'anno, scadenza a giugno





Con il DPCM 24 dicembre 2018, pubblicato in Gazzetta il 22 febbraio 2019, vengono indicate le modalità di invio del MUD 2019 riferito alle operazioni di gestione effettuate nel 2018. 

Secondo le indicazioni della legge 70/94 che ha istituito il MUD, il termine di presentazione del modello unico è fissato in 120 giorni dalla pubblicazione del DPCM in Gazzetta Ufficiale e, pertanto, per quest’anno, la scadenza slitta dal 30 aprile al 22 giugno.

Rimangono invariati la struttura del modello, i soggetti obbligati, la modalità telematica di trasmissione (o via pec per la comunicazione rifiuti semplificata) e gli importi dei diritti di segreteria.
Novità invece per i gestori di rifiuti che, per esempio, devono specificare se rifiuti del subcapitolo CER 1912 sono di origine urbana, oppure per i Comuni per l’inserimento di alcuni nuovi codici e nuovi campi.



Posta un commento

My Instagram


AZIENDA - LAVORA CON NOI - COOKIE POLICY - PRIVACY POLICY - DOVE SIAMO - CONTATTI

Copyright © Alfa Ambiente C.F./P.IVA 05716551006