FORMAZIONE, ADDESTRAMENTO, OBBLIGO DI VIGILANZA E CERTIFICAZIONE ISO 45001

Corso di aggiornamento per RSPP, ASPP, Datori di lavoro, Dirigenti e preposti che affronta i temi dell'informazione, formazione, addestramento, obblighi di vigilanza e certificazione ISO 45001


Formazione, informazione, addestramento, vigilanza e ISO 45001


Il corso si rivolge alle figure con compiti e responsabilità in materia di salute e sicurezza sul lavoro (datori di lavoro, dirigenti, preposti, RSPP e consulenti) e si compone di due parti.
La prima è centrata sugli obblighi e sulla rilevanza delle attività di formazione, informazione e addestramento per il raggiungimento degli obiettivi aziendali in materia di sicurezza sul lavoro. 
Si analizzeranno anche i requisiti dei formatori e gli errori più comuni che hanno configurato responsabilità in fase di giudizio per violazioni agli Artt. 36 e 37, considerando gli Accordi Stato Regione. 
La seconda parte del corso è invece dedicata al delicato obbligo di vigilanza sui luoghi di lavoro andando a definire le modalità per risultare conformi ai requisiti di legge, anche attraverso l’implementazione di modelli organizzativi definiti dall’Art. 30 del D.Lgs. 81/08 e dalla UNI EN ISO 45001:2018
Tutti gli argomenti verranno trattati – favorendo in qualunque momento l’interattività con i partecipanti – tenendo conto delle più recenti novità interpretative, con particolare riguardo alla illustrazione di recenti casi analizzati dalla giurisprudenza.

OBIETTIVI DEL CORSO

Fornire approfondimenti e competenze strutturate in materia di sicurezza sul lavoro e modelli organizzativi esimenti a figure quali Datori di lavoro, dirigenti, preposti, RSPP e consulenti aziendali.
L'attività didattica prevede il riconoscimenti di crediti formativi e di aggiornamento ai sensi degli Accordi Stato Regioni del 7 luglio 2016.

PROGRAMMA DIDATTICO

La formazione, l’informazione e l’addestramento
  • Rilevanza della formazione e dell’addestramento: evitano infortuni e processi;
  • La formazione alla salute e sicurezza sul lavoro: legge e Accordi in Conferenza Stato-Regioni;
  • Soggetti formatori e docenti: requisiti, obblighi e prassi;
  • La collaborazione con gli organismi paritetici: cosa è e come garantirla
  • L’addestramento: e quando e in che modo organizzarlo
  • Le responsabilità di datore di lavoro, dirigenti e RSPP in tema di formazione e addestramento
  • Errori ricorrenti in materia di formazione, informazione e addestramento: come evitarli
  • Rassegna di casi pratici e sentenze

Cosa è e come si concretizzala vigilanza in materia di salute e sicurezza; i modelli di gestione:  dall’Art. 30 del D.Lgs. n. 81/2008 ai modelli UNI 45001
  • L’obbligo di vigilanza come elemento fondamentale (e critico) della salute e sicurezza sul lavoro
  • La vigilanza di datore di lavoro e dirigente su preposti e lavoratori: come fare?
  • Azioni disciplinari in materia di salute e sicurezza e controlli “di sistema”
  • La vigilanza del preposto sui lavoratori: segnalare sempre e bene
  • Come si vigila attraverso l’organizzazione e le procedure: recenti assoluzioni
  • Il modello di gestione della salute e sicurezza come strumento per gestire la vigilanza
  • Modello di gestione e applicazione nei riguardi degli appaltatori e fornitori
  • Che modello costruire? Dal modello BS 18001 alla certificazione ISO 45001
  • Rassegna di casi pratici e sentenze
  • Dibattito e verifica finale di apprendimento

PROFILO DEL DOCENTE

Avv. Lorenzo Fantini, giuslavorista esperto in prevenzione infortuni e malattie professionali e già Dirigente divisioni “salute e sicurezza” del Ministero del lavoro tra il 2003 e il 2013

METODOLOGIA

La metodologia formativa prevista è di tipo pratico ed esperienziale e coinvolgerà attivamente i partecipanti, rendendoli protagonisti in prima persona del processo di apprendimento mediante il confronto con docenti esperti sui temi affrontati e l’analisi di specifici casi aziendali.

ARTICOLAZIONE DEL CORSO

Il corso ha una durata complessiva di 8 ore.
La metodologia proposta favorirà un attivo coinvolgimento degli allievi, ne stimolerà l’interesse, ne incoraggerà la discussione su casi pratici.
A seguito della frequenza al corso, prevedendo una possibilità di assenze non superiore al 10% verrà rilasciato apposito attestato valido a tutti gli effetti di legge su tutto il territorio nazionale.

MODALITA' DI ISCRIZIONE E SCONTISTICA

Le iscrizioni potranno essere anticipate via e-mail, telefono oppure on line.
Andranno confermate via fax con l’invio della scheda allegata almeno 10 giorni prima dell’inizio del corso.
Verranno valutate forme particolari di sconto nei seguenti casi:
  • Per partecipazioni multiple provenienti dalla stessa azienda;
  • Per iscrizione contemporanea a più corsi;
  • Per i clienti ai quali forniamo servizi di consulenza.

CONTATTACI

E' possibile richiedere ulteriori informazioni e preventivi gratuiti:
  • Chiamando subito al numero 06 5410521;
  • scrivendo all'indirizzo a info@alfambiente.it;
  • oppure compilando il semplice form sulla destra;
  • Utilizzando una delle soluzioni suggerite nella pagina contatti.
Utilizzando una delle soluzioni suggerite nella pagina contatti.
Entro 24 ore sarete ricontattati per individuare la soluzione ideale alle vostre esigenze o per fissare un appuntamento gratuito e senza impegno.


Posta un commento

My Instagram


AZIENDA - LAVORA CON NOI - COOKIE POLICY - PRIVACY POLICY - DOVE SIAMO - CONTATTI

Copyright © Alfa Ambiente C.F./P.IVA 05716551006