INIZIARE È PIÙ IMPORTANTE CHE RIUSCIRE: COME RENDERE LA MOTIVAZIONE UN’ABITUDINE

La motivazione è ciò che fa partire. L’abitudine è quella che ti tiene in moto.” (Jim Ryun)



Per motivazione si intende una serie di processi coinvolti nella determinazione del comportamento, ovvero uno stato di attivazione interiore in virtù del quale si intraprende un’azione.
“Motivazione” è quindi un termine generale per indicare i processi coinvolti nell’iniziare, perseguire, e mantenere qualunque attività fisica o psicologica.
Comprendere la motivazione del comportamento umano (cosa ci spinge a compiere determinate azioni) è da sempre oggetto di studio e ci sono numerose teorie al riguardo.
Senza un certo livello di motivazione o desiderio di cambiamento non abbiamo motivo di agire. Ciò che si desidera non è il comportamento o l’abitudine che mettiamo in atto, ma il cambiamento di stato che offre. Non si desidera fumare una sigaretta, ma la sensazione di sollievo che dà. Si è motivati a lavarsi i denti dalla sensazione di avere una bocca pulita.  
In teoria, qualsiasi informazione potrebbe innescare un desiderio, ma in pratica le persone non sono motivate dagli stessi segnali. Per un giocatore d'azzardo, il suono delle slot machine può essere un potente fattore scatenante che determina il desiderio di giocare. Per qualcuno che non gioca d'azzardo, le suonerie del casinò sono solo rumori. 
Anche nell’ambito della sicurezza sul lavoro la motivazione del personale è un tema che suscita interesse crescente nelle organizzazioni; motivare qualcuno a comportarsi nel rispetto della sicurezza non dovrebbe essere difficile; infatti chi mai vorrebbe farsi male?
Ed invece i comportamenti a rischio sul lavoro sono tutt’altro che rari.
Per questo un aspetto importante nella lotta agli infortuni sul lavoro è la motivazione dei lavoratori a comportarsi in modo sicuro. Ma come fare?
Una delle cose più sorprendenti della motivazione è che spesso arriva dopo aver iniziato un nuovo comportamento, non prima. La motivazione è spesso il risultato dell'azione, non la causa di essa. Non si ha bisogno di molta motivazione una volta che si è iniziato un comportamento. 
Quasi tutta la resistenza è all'inizio; dopo l'avvio i progressi avvengono in modo più naturale. 
In altre parole, spesso è più facile completare un'attività piuttosto che avviarla.
Molte persone fanno fatica a trovare la motivazione per raggiungere gli obiettivi perché sprecano tempo ed energia in altre parti del processo decisionale. 
Per rendere più facile trovare la motivazione e iniziare, è utile automatizzare le prime fasi del comportamento: una delle chiavi per motivarsi è rendere facile l'avvio.
Serve la più piccola abitudine da cui cominciare per non spaventare il cervello.
È importante fissarsi un programma delle abitudini e crearsi un rituale iniziale che deve essere talmente semplice da non potersi dire “NO” ... le piccole azioni richiedono poca volontà.
Questo concetto è valido anche per la sicurezza: una chiave utile per motivare i dipendenti alla sicurezza è incoraggiarli ad iniziare da ciò che è alla loro portata, magari lasciando loro il giusto grado di autonomia nell’attività e dare i giusti feedback (di cui abbiamo parlato nel precedente post).
La “regola Goldilocks” afferma che gli esseri umani provano il massimo della motivazione quando lavorano su compiti che sono proprio al limite delle loro abilità. Non troppo difficile. Non troppo facile;  Giusto. In questo modo la sfida da affrontare è gestibile.
Sono le sfide di questo tipo, secondo la scienza, che riescono a stimolare la motivazione. Compiti che sono significativamente sotto le nostre capacità vengono automaticamente classificati dal cervello come noiosi. Compiti che sono significativamente oltre le nostre capacità sono invece considerati come scoraggianti.

Un altro elemento che influenza la motivazione riguarda i fattori ambientali, che affronteremo nel prossimo post.
Nei Post precedenti abbiamo illutrato le Abitudini e il Processo circolare.
Se vuoi approfondire il tema della motivazione nella sicurezza non perdere il prossimo corso “La motivazione alla sicurezza: un’abitudine da costruire”: per informazioni sulle date e prenotare la partecipazione chiama la segreteria corsi Alfa Ambiente allo 06 5010521 o manda una mail a info@alfambiente.it.

Scritto dalla dott.ssa Carla Dell'Agli



Posta un commento

My Instagram


AZIENDA - LAVORA CON NOI - COOKIE POLICY - PRIVACY POLICY - DOVE SIAMO - CONTATTI

Copyright © Alfa Ambiente C.F./P.IVA 05716551006