MUD RIFIUTI - COME RISPARMIARE EVITANDO LE SANZIONI

MUD rifiuti

Ci risiamo!

Come ogni anno sei chiamato a presentare il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale, meglio conosciuto come Modello MUD rifiuti.
E anche quest’anno tra i mille impegni e scadenze in calendario, non hai idea di quando e come troverai il tempo da dedicargli.

MUD Rifiuti quando scade?


Quest’anno la scadenza del MUD Rifiuti era prevista per il 30 aprile 2020 ma la scadenza è stata rinviata al 30 giugno 2020 dal Decreto Legge Cura Italia a seguito dell'emergenza coronavirus. 

Starai pensando:
Bene ho ancora tempo. Dopo ci penserò!

Ti proponiamo una soluzione migliore!

Sai cosa rischi presentando il MUD in ritardo, o con degli errori?
La normativa parla chiaro!


MUD Normativa di Riferimento


L’art. 189 comma 3 del D.Lgs., 152/06 e s.m.i stabilisce l’obbligo per alcuni soggetti di comunicare annualmente alle "Camere di commercio Industria, Artigianato e Agricoltura" competenti, le quantità e le caratteristiche qualitative dei rifiuti gestiti.

Sono tanti e vari i dati richiesti per la compilazione del MUD rifiuti, alcuni non semplici da individuare.
Per questo ogni anno tante aziende come te si trovano a pagare sanzioni salate a causa dell’errata compilazione del MUD.


MUD Rifiuti come presentarlo


La dichiarazione annuale del MUD rifiuti può essere presentata con le seguenti modalità differenti:


  • Autonomamente;
  • Attraverso un Consulente professionista in materia di ambiente e gestione rifiuti.


Sono poche le aziende dotate di un software di gestione rifiuti che si occupi anche della compilazione automatica del MUD.

Oggi la maggior parte delle aziende svolge da sé la compilazione del Modello Unico di Dichiarazione Ambientale obbligatorio.
Così di anno in anno aumenta il numero di aziende che onora tardivamente tale obbligo, o presentano dei gravi errori nella compilazione del MUD.

Queste aziende pensano erroneamente di risparmiare qualcosa, e si ritrovano invece a pagare le sanzioni.
Oltre a perdere tempo prezioso sottratto agli altri impegni quotidiani a cui sono chiamate.

Ciò accade perché manca personale interno specializzato e adeguatamente formato, e le informazioni richieste non sono di così facile reperibilità.


Compilazione Autonoma del MUD: perché evitarla


Abbiamo visto che le imprese che si affidano alla compilazione autonoma del MUD rifiuti, pensano di risparmiare tempo e denaro.

Capiamo perché è invece meglio evitarla!


Svantaggi della Compilazione autonoma del MUD


  • È necessario conoscere le corrette voci da inserire e il significato delle stesse (es: quantità in giacenza, destinazione di un rifiuto, ecc…);
  • Bisogna sapere dove reperire le informazioni richieste (es: gli estremi delle autorizzazioni);
  • Si deve aver chiare le differenti modalità di compilazione e trasmissione dei dati in funzione del numero di tipologie di rifiuti prodotti;
  • Maggiore impiego di tempo nella compilazione del modello, soprattutto in presenza di tipologie di rifiuti differenti e diversi destinatari di questi;
  • Si devono possedere di dispositivi di firma e pagamento digitale al momento dell’invio;
  • Per non parlare delle penalità previste in caso di ritardo nella presentazione del MUD e di presentazione errata dovute alla presenza di molti dati da inserire.


Sanzioni MUD non presentato o errato


Tra i principali svantaggi legati alla compilazione autonoma del MUD rifiuti, c’è sicuramente l’alta possibilità d’incappare in sanzioni amministrative.

Vediamo nello specifico quali sono:


  • da 2.600 euro a 15.500 euro, in caso di MUD errato o incompleto o non presentato affatto;
  • dai 26 ai 160 euro, per il MUD presentato in ritardo ma entro il 60° giorno dalla scadenza prevista del 30 aprile 2020.

Soluzione


Non scoraggiarti!

La soluzione c’è ed è quella di rivolgersi a un Consulente Ambientale!
Un professionista che conosce a fondo la normativa e le procedure e infine possiede un’adeguata esperienza sul campo.

La scelta di rivolgersi a un Consulente Ambientale è il giusto compromesso per quelle aziende che non possono permettersi di acquistare un software di gestione rifiuti dedicato e né dispongono di personale specializzato.





Chi è il Consulente Ambientale?


Il Consulente Ambientale è un professionista specializzato in tematiche ambientali.

Egli supporta le aziende e le amministrazioni pubbliche con lo scopo di accompagnarle verso una crescita e uno sviluppo efficiente e sostenibile.

In un contesto come quello attuale in cui le dinamiche ambientali hanno assunto un ruolo strategico, è facile comprendere l’importanza per un’azienda di rivolgersi a un professionista come il Consulente Ambientale!

Consulente Ambientale per il MUD rifiuti: Vantaggi


Sono molteplici i vantaggi legati alla scelta di un Consulente Ambientale specializzato.

Vediamoli uno ad uno:
  • Creazione di economie di scala nel lungo periodo;
  • Risparmio di tempo, il professionista esterno è infatti del tutto autonomo nello svolgere il suo lavoro senza alcun bisogno di assistenza da parte dei referenti aziendali;
  • Ottimizzazione del tempo da parte del referente aziendale perché durante la verifica documentale, egli viene portato a conoscenza delle modalità di svolgimento del lavoro, di fatto una “formazione in campo” che rende l’azienda anche maggiormente consapevole della sua situazione;
  • Sicurezza che la compilazione e la trasmissione del MUD avvengano nei tempi richiesti dalla normativa, senza incorrere in sanzioni;
  • Garanzia che la compilazione e la trasmissione del MUD avvengano correttamente, senza incorrere in sanzioni.


Come puoi vedere i vantaggi e le garanzie offerte da un Consulente Ambientale nella compilazione del MUD sono significativi!


La Nostra offerta


Alfa Ambiente S.r.l.
da oltre 20 anni si impegna a garantire alle sue aziende clienti, il supporto e la formazione in ambito: Ambientale, Energetico, Qualità e Sicurezza.

Per le Aziende impegnate nella compilazione e presentazione del MUD rifiuti 2020, ha pensato a una serie di servizi modulabili, a seconda di un piano personalizzato da concordare con l’azienda.
Garantendo ovviamente le competenze professionali del proprio Consulente Ambientale.

La Nostra offerta si compone di:




Un risparmio economico nel medio e lungo periodo per quelle aziende che sanno guardare al futuro, ed evitare di cadere in sanzioni.




Scarica il pdf della Nostra Offerta MUD 2020.




Le Aziende che hanno già scelto la Nostra Soluzione


Le aziende che hanno scelto questo tipo di servizio offerto da Alfa Ambiente, nel tempo hanno tratto vantaggi importanti in termini di miglioramento e ottimizzazione nella gestione dei loro rifiuti, sia dal punto di vista documentale che operativo.

Molte di loro hanno maturato inoltre la consapevolezza dell’esigenza di una maggiore formazione interna.

Tutto ciò si è tradotto in una gestione aziendale virtuosa di cui hanno beneficiato tutti i reparti aziendali.
Assicurando una maggiore tranquillità e il continuo monitoraggio che prima mancava.


Ricevi il tuo Preventivo Personalizzato entro 24 ore!

Chiamaci al 065410521, scrivici a: info@alfambiente.it
oppure Compila la nostra Scheda Contatto


Posta un commento

My Instagram


AZIENDA - LAVORA CON NOI - COOKIE POLICY - PRIVACY POLICY - DOVE SIAMO - CONTATTI

Copyright © Alfa Ambiente C.F./P.IVA 05716551006