Le tessere formative e la nostra "Learning Experience"

 


Emozioni, come la paura, l’ansia, la confusione, in questo momento, in cui la pandemia Covid riemerge con la stessa virulenza dello scorso anno, sembrano assumere un ruolo di preminenza rispetto al pensiero razionale e alla capacità di gestire in modo funzionale una situazione critica che ci coinvolge oramai da mesi e di cui non siamo in grado di ipotizzarne il termine.
Offrire alle aziende un semplice corso di formazione sullo sviluppo delle capacità di analisi ci porrebbe alla stregua di mille altri competitor.

        



Come vedete nell'immagine qui sopra riportata, lo stesso World Economic Forum ha creato una top ten di quelle skill che saranno imprescindibili da qui al 2025.

Ed è proprio da qui che muove la proposta di Alfa Ambiente: creare un percorso formativo costituito da “tessere” dove ogni tessera corrisponde ad un’abilità o ad un pezzetto di abilità, che possono incastrarsi e andare a comporre moduli diversi che definiscono percorsi diversi a seconda degli obiettivi che si vogliono raggiungere
. 



Inoltre, il vero valore aggiunto di queste tessere è nell’essere state pensate per regalare delle vere e proprie learning experience ossia focus tematici su specifiche skill (individuate e condivise insieme alle aziende), ognuna trattata e affrontata con esperti dedicati, attraverso un modello di tipo partecipativo ed esperienziale attraverso cui si punta a migliorare le performence e il proprio benessere anche nella modalità di lavoro a distanza.


Qui di seguito riportiamo alcune delle possibili tessere tra cui scegliere:

  • Pensiero Analitico
  • Soluzione di problemi complessi
  • Pensiero critico
  • Pensiero flessibile e creatività
  • Leadership nell’era dei social (Leadership: come condurre gruppi di lavoro)
  • La Resilienza ai tempi del covid-19: tecniche di coping e strategie di mindfulness
  • Innovazione e nuove modalità di comunicazione: l’impatto sugli aspetti emotivi e relazionali
  • Gestione delle emozioni: Intelligenza Emotiva
  • Smart working tra ergonomia e tecnologia: il rischio tecnostress
  • Project Management
  • Risk Management
  • Percezione e Valorizzazione dei rischi
  • Active learning e strategie di apprendimento
  • Cloud Computing per utenti finali: benefici e opportunità
  • Reporting e Visual Data



Come vedete si tratta appunto di competenze e abilità orientate al miglioramento del benessere del lavoratore, il quale nel momento in cui diventa più «confidente» sia con la tecnologia, sia nell’approccio con cui affrontare i vari cambiamenti che inevitabilmente lo toccheranno, si sentirà meno isolato e più motivato e performante


 

My Instagram


AZIENDA - LAVORA CON NOI - COOKIE POLICY - PRIVACY POLICY - DOVE SIAMO - CONTATTI

Copyright © Alfa Ambiente C.F./P.IVA 05716551006