Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Energy Manager – Esperto in gestione dell’energia

 
DETTAGLI DEL CORSO

Luogo

Alfa Ambiente
Via Angelo Bargoni, 8
Roma, 00153 Italia
Telefono:
06 5410521

Organizzatore

Alfa Ambiente
Telefono:
06 5410521
Email:
info@alfambiente.it

Altro

Durata
24 ore
Tipo
Base e aggiornamento
Modalità
Aula e Webinar
Attestato
Attestato di frequenza

Descrizione

La Legge n.10 del 1991 prevede l’istituzione di una figura professionale che svolga sia nel settore pubblico che in quello privato, attività di razionalizzazione dell’uso dell’energia e di risparmio energetico.
Il responsabile per la conservazione e l'uso razionale dell'energia, detto anche Energy Manager, è una figura formalmente istituita per legge ed obbligatoria per tutti i soggetti caratterizzati da consumi rilevanti operanti nel settore industriale, civile e dei trasporti con obbligo di nomina per i consumi annui espressi in fonti primarie (10.000 tep/anno per il settore industriale e 1.000 tep/anno per tutti gli altri). La stessa legge, inoltre, prevede obblighi precisi per le amministrazioni locali, che vanno dai controlli sistematici sugli impianti termici alla redazione di piani energetici obbligatori (comuni sopra i 50.000 abitanti). Anche i soggetti con consumi minori di quelli stabiliti dalla stessa legge, e quindi non soggetti all'obbligo, possono dotarsi di un Energy Manager, essi però, non possono accedere al meccanismo dei certificati bianchi al pari dei soggetti obbligati. L’UNI CEI EN ISO 50001 è la norma che specifica i requisiti per creare, avviare, mantenere e migliorare un Sistema di Gestione dell'Energia. La norma UNI CEI 11339 del dicembre 2009 stabilisce i requisiti generali e le procedure per la qualifica degli Energy Managers.

Obiettivi

Il corso prevede l’approfondimento dei sistemi di utilizzo dell’energia, dei fattori di spreco, dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili. Viene proposta una metodologia per realizzare un audit energetico, partendo dal reperimento ed elaborazione dei dati, fino alla realizzazione dello studio di fattibilità e della valutazione degli investimenti. Inoltre, viene effettuata una panoramica sulla normativa in vigore.

A chi si rivolge il corso

Il corso è rivolto a diplomati o laureati in materie tecnico-scientifiche, e a soggetti che intendano specializzarsi in tale ambito per ricoprire il ruolo di Energy Manager sia come consulenti che come dipendenti presso Enti Pubblici e Privati.

Programma didattico

Modulo 1 - La figura dell'energy manager Il ruolo e la figura dell’Energy Manager; Energy Manager ed Esperto in Gestione Energia (EGE); La sua coniugazione nei vari settori energetici ed ambientali; La Normativa energetica. Obblighi e certificazioni volontarie; Le Fonti rinnovabili; La cogenerazione; Contabilità energetica e bilancio energetico Gestione dell’energia, Diagnosi energetiche; L'efficienza energetica come strumento dell'energy manager. Modulo 2 - Tecnologie per la produzione di energia Le Fonti rinnovabili: tecnologie per la produzione elettrica e termica; La cogenerazione. Modulo 3 – Eco-progettazione ed interventi di efficientismo energetico Efficienza ed efficacia energetica negli impianti tecnici; Indicatori di efficienza energetica; Sistemi di automazione di edificio HBES; I sistemi di supervisione e telecontrollo; Sistemi di illuminazione ad alta efficienza; Impatto del building automation nella prestazione energetica degli edifici; La contabilizzazione del risparmio energetico. Sistemi di smart metering. Modulo 4 – Business Plan Principi di valutazione economica dei progetti di investimento. Modulo 5 – Analisi delle forniture energetiche e valutazione economica del progetto Il mercato dell’energia elettrica. Cenni sul funzionamento; Introduzione alla contrattualistica energetica; l tipi di contratto; Le Tariffe elettriche, le tariffe incentivanti e il Conto energia; La Valutazione economica degli investimenti energetici; Principi di valutazione economica dei progetti di investimento; Il Business Plan - costi benefici. Modulo 6 – Esercitazioni pratiche La stesura di alcuni business plan tipici sull’efficentismo energetico con particolare riferimento a: Interventi di sostituzione luci; Sostituzioni motori con nuovi motori ad alta efficienza; Installazione inverter; Installazione impianti di auto produzione di energia quali cogeneratori ed impianti fotovoltaici in regime di scambio sul posto. Redazione bilanci energetici ed economici basati su tariffe mono orarie e su fasce orarie; Valutazioni dei vantaggi offerti dai moderni sistemi di accumulo per utenze domestiche e terziarie; Valutazione della scelta di contratti di energia elettrica (eventualmente anche del gas) in base alle esigenze dell'utenza.